GPM EDIZIONI

Collana i Brividi

MASSIMO CARPEGNA
LA LUCE E LA TENEBRA
€ 18,99
€ 0,99 EBOOK
Compositore, direttore di coro e d’orchestra, docente universitario e di conservatorio, ha composto l’inno ufficiale lirico-sinfonico “It’s Time to Celebrate” per i campionati
mondiali di sci alpino Bormio 2005;per la Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) ha scritto l’inno ufficiale “Honour and Glory”, presentato al Teatro Herbert Von Karajan di St. Moritz, e l’inno “The Five Rings” per la celebrazione degli atleti italiani durante i Giochi Olimpici di Torino 2006, trasmesso da RaiSatSport, oltre a spartiti per celebrazioni commemorative.
Ha lavorato come Direttore di Coro in numerose opere con Luciano Pavarotti, Raina Kabaivanska, Nicola Martinucci e altri celebri solisti e direttori d’orchestra.
Nel gennaio 2015 è stato al concerto in onore di Karl Jenkins alla Carnegie Hall di New
York City quale direttore del coro, Attivo come relatore in conferenze, in particolare sul teatro di Giacomo Puccini (Manon Lescaut, Bohème, Tosca, Butterfly, Turandot, Aida
(Giuseppe Verdi), Carmen (Georges Bizet) con la collaborazione della masterclass per studenti d’opera di Raina Kabaivanska, pubblicata su DVD) ha ha anche organizzato la
masterclass con Mirella Freni, “Le eroine pucciniane” (1994), e per il venticinquesimo anniversario di Luciano Pavarotti nell’attività teatrale ha collaborato al documentario
“Luciano Pavarotti and the Italian Tenor” (1989), prodotto dal “New York Center of Visual History and South Carolina Educational Television”.
Ha anche redatto il manuale “Fare un coro” (ed. Dino Audino, Roma, 2006) e “Commercial, a 30 Seconds Long Film” (ed. Franco Angeli, Milano, 2008) entrambi attualmente in uso come testi universitari. Nel 2010 ha pubblicato il suo primo libro
di narrativa, il thriller “Il Fuoco di Allah” (Spring, Caserta); nel 2012, il poliziesco “Là cadrà in volo” (Firenze Libri, Firenze); nel 2017 “Praesagium”; nel 2018 “Il fuoco e la
tempesta” e “Procedura Butterfly – Il metodo Stanislavskij e il teatro dell’opera”; nel 2020
“Opere e Grandi Musicisti a Pillole”; nel 2021 “Pillole di Musica” (GPM EDIZIONI)
DANIELA FERRARO POZZER
FACILI IMPRONTE
€ 18,99
€ 0,99 EBOOK
La Biblioteca della Città è IL LUOGO di questo romanzo e i libri sono il filo conduttore che porterà Tessa e Nico a scoprire ciò che vi si nasconde. Il romanzo si svolge completamente all’interno della Biblioteca della Città ma la trama non ne è imprigionata perché spazia fra ricordi, racconti e intenzioni, allargandosi ben oltre quelle mura.Un giallo ma anche una storia d’amore e di complicità che si snoda con divertita ironia, giorno dopo giorno, fra scaffali austeri e silenziosi, fra avvenimenti e pensieri, guidandoci sia alla ricerca di uno spietato assassino che della parte più segreta, e molto comune, dei sentimenti umani.Tessa e Nico sono due impiegati della Biblioteca della Città, fra di loro scorre una sottile vena di interesse mai seriamente confessato. Per combattere la noia i due hanno inventato un gioco: spesso, lasciandosi ispirare dalle persone che vedono e dalle circostanze del momento, fingono di trovarsi all’interno delle trame di libri famosi. Un giorno però proprio quel Gioco li porterà a trovarsi ingarbugliati nelle trame reali di un efferato omicidio collegato ad un oscuro giro di droga e potere. Da qui nascerà la loro indagine e, nello stesso tempo, la loro storia d’amore. Aiutati da un misterioso poliziotto, e dalle sagge parole di un suo… solo citato ‘marito’, i due improvvisati investigatori verranno a capo del mistero, troveranno il coraggio di affrontare l’assassino e, allo stesso tempo, anche tutte le paure-di-vivere che fino a quel momento avevano bloccato la loro esistenza, relegandoli ad attori di ‘storie altrui’.Tessa e Nico si muovono nella realtà interpretando la vita come un continuo Gioco letterario e, in una perfetta spirale, si ritroveranno alla ‘fine della storia’ quasi al luogo di partenza: le pagine di un libro.
ANDREA RHON
ARCHETYPES
€ 15,99
€ 0,99 EBOOK
Università di Torino. Il prof. Nicoderno Beltrami, noto psicologo e criminologo, docente universitario del corso di ” Fondamenti di psicopatologia e criminologia”, viene interrotto durante la sua consueta lezione da una misteriosa missiva. Un male sopito da oltre un decennio si è risvegliato e lui è chiamato a combatterlo nella sua forma. Una serie di omicidi inspiegabili e simboli ancestrali dal sapore esoterico, attendono lo psicologo oltreoceano. Il professore intraprenderà, così un viaggio disturbante tra deliri, sogni e visioni misteriose, che lo porteranno a confrontarsi con il mondo del sovrannaturale e della magia nera
GIAMPIERO DANIELLO
IL BOSCO DEI SUICIDI
€ 18,99
€ 0,99 EBOOK
Foresta di Aokigahara, ai piedi del monte Fuji, Giappone. Una foresta incantata, quasi magica, visitata da milioni di turisti ogni anno, rigogliosa e fiera di avere le più belle grotte di ghiaccio del mondo, cela in realtà orribili segreti; segreti che nessuno mai avrebbe il coraggio e la fortuna di raccontare. Antiche leggende serpeggiano silenziose tra la fitta vegetazione di quel posto maledetto in attesa di ignari visitatori. Mitch e Selin, due cineoperatori americani, si avventurano in quei luoghi seguendo il fascino che quelle leggende continuano a muovere nei loro cuori impavidi. Presto scopriranno che quelle leggende sono tutt’altro che semplici racconti. Scopriranno che il terrore più antico e puro regna realmente incontrastato in quei luoghi. Al suo cospetto, diventeranno deboli ed inermi e quel terrore, scavando nel più profondo delle loro anime e dei loro incubi, avrà ciò che brama di più…BIOGRAFIA : Giampiero Daniello nasce a Milano il 23 Aprile del 1975. Si trasferisce in una cittadina della Basilicata, in provincia di Potenza, Lavello dove vive fino al conseguimento della maturità classica presso il Liceo Statale dello stesso paese. Studia Giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma e torna a Lavello per lavorare come libero professionista nello Studio di famiglia come Consulente ed Amministratore Condominiale. La sua passione però è decisamente un’altra, sin da piccolo. Il genere Horror nei libri e nei film. Il suo secondo romanzo “ Il bosco dei suicidi “ è la conferma della sua innata passione per il genere Horror e per la scrittura. Ha già pubblicato “ Il morso della luna “, romanzo d’esordio sulla licantropia. Credere nei sogni ed inseguirli fino a raggiungerli per poter avere la libertà e la possibilità di poter fare nella vita ciò che si ama davvero, non ha prezzo…
LADY KILLER
L’ANIMA DELLE MUMMIE
€ 18,99
€ 0,99 EBOOK
 
Il commissario Oscar De Santis è oramai prossimo a coronare il suo sogno d’amore con la compagna Patrizia, ma una nuova indagine pare voler rallentare il corso degli eventi. Tre ragazze di origini egiziane sono scomparse nel nulla da settimane, e di loro sembra non esserci più traccia, fino a che non riappaiono mummificate in una chiesa sconsacrata a Roma. Per risolvere l’ennesimo mistero Oscar dovrà chiedere aiuto ancora una volta dell’amica e patologa Penelope D’Alessio, con la complicità della scrittrice Sofie Floren che pare saperne molto di più di quelle morti. Il ciclo di sangue che si rifà alla tradizione egizia da più di sessant’anni si collega al vecchio commissario Maurizio De Santis e alle sue indagini lasciate in sospeso. Solo una persona conosce l’identità dell’assassino ed è l’unico che può fermarlo. Si tratta dell’egittologo Anastasio Petruio, intimo amico della scrittrice che condurrà Oscar e Penelope in Egitto alla ricerca del guardino della piramide di Re Sethi I quando l’arrivo di Tia, la nipote di Penelope, complica ulteriormente l’indagine. Il suo tatuaggio a forma di scarabeo, il bracciale regalatole dal vero padre egiziano e il suo stesso nome la collega alla tradizione egizia e al suo bizzarro destino. Ma chi è veramente Tia? La principessa egiziana figlia del faraone Sethi I che il killer sta cercando da anni perché accompagni il Re lungo il viaggio verso il Dio Sole, oppure è l’ennesimo segreto che Sofie Floren e il vecchio commissario Maurizio De Santis hanno magistralmente nascosto? E cosa lega la scrittrice all’egittologo? Forse un altro segreto…